back to » Secunnu

Secunnu

Falsomagro per Villa Almoezia Falsomagro per Villa Almoezia frankmanga per Villa Almoezia
Mercoledì, 14 Gennaio 2015 13:18
(0 Voti)
Scritto da  Sebastiano

Zugu Siciliano (in italiano: ragù siciliano)
 
Ricetta di media difficoltà per 4 persone
 
Ingredienti: gr.30 di olio extravergine – 1 falsomagro da ½ kg. – gr. 100 di polpa di vitello macinata – gr. 100 di polpa di maiale macinata – gr.300 di salsiccia col finocchietto rosolata in olio – 1 pezzo d'osso col midollo – 1 cipolla affettata – gr. 300 di pomodori pelati – 1 cucchiaio di estratto di pomodoro – ½ bicchiere di vino rosso – mazzetto aromatico misto ( rosmarino,salvia,alloro,sedano,basilico) – 1 cucchiaino di zucchero – gr. 200 di piselli – gr.300 di patate a tocchetti rosolate in olio – sale – peperoncino ( se vuoi )
 
Procedimento: Rosola prima tutte le carni singolarmente e mettile da parte e poi fai lo stesso con le patate; in un tegame capiente metti a rosolare la cipolla, aggiungi i pomodori, il mazzetto aromatico, l'estratto di pomodoro diluito nel vino rosso, poi cuoci per una decina di minuti.
 
Metti ora tutte le carni e l'osso, aggiusta di sale, dai il peperoncino e versa dell'acqua in quantità da coprire a pelo il tutto. Incoperchia e cuoci dolcemente per 1 ora. Aggiungi le patate, i piselli, assaggia e se c'è bisogno metti lo zucchero. Porta a termine la cottura, assaggia le patate e se saranno cotte spegni il fuoco. Il sugo con un pezzo di salsiccia sbriciolata lo puoi utilizzare su dei maccheroni fatti in casa o dei rigatoni grossi di carnevale. Informaggia con ricotta salata grattugiata ed infine gustati i colori, i sapori e i profumi della Sicilia.
 
Farsumagru ca sassa (in italiano: Falsomagro con la salsa)
 
Ricetta di media difficoltà per 4 persone
 
Ingredienti: 1 larga fetta di circa gr. 700 di manzo o vitello battuta, possibilmente ,per quanto sia possibile, rettangolare – gr.100 di carne tritata – gr.200 di salsiccia – gr. 200 di prosciutto o mortadella – 3 uova sode – 2 uova – gr.80 di pancetta a strisce – gr. 200 di pecorino fresco o provolone o caciocavallo tagliato a bastoncini – gr. 100 di pecorino grattugiato – gr. 100 piselli sbollentati – gr. 50 di pangrattato – olio extravergine – 1 spicchio d'aglio – prezzemolo – un poco di latte – sale – peperoncino (se vuoi)
 
Procedimento: In una terrina metti la carne tritata, la salsiccia senza budello, il pecorino grattugiato, il pangrattato, lo spicchio d'aglio a pezzettini, il prezzemolo tritato, i piselli, il peperoncino, il sale, le uova e amalgama il tutto aggiungendo un poco di olio e del latte per ammorbidire.
 
Stendi la fetta di carne e adagiaci sopra per tutta la superficie il prosciutto o la mortadella, metti adesso il composto amalgamato e allargato, aggiungi le uova spuntate in fila al centro ed accanto ad ogni uovo le fette di pancetta e il formaggio a listarelle, arrotola ora la carne con attenzione chiudendo le estremità. Lega con del filo bianco a mò di salsiccione, quasi a formare una rete. Eccoti il salsicciotto reso magro dal filo, lo puoi utilizzare nel ragù siciliano o da solo rosolato in un tegame aggiungendo del vino rosso fino ad evaporazione ,sale ed una salsa allungata con un poco d'acqua e cotto incoperchiato per un'ora. Sazia le tue feste con questo ricco piatto di Sicilia.
 
Agghiotta di Piscistoccu (in italiano: pescestocco condito alla messinese)
 
Ricetta di media difficoltà per 2 persone
 
Ingredienti: gr.30 di olio extravergine – gr.500 di stoccafisso ammollato – gr.100 di olive bianche in salamoia snocciolate e tagliate in due – una manciata di capperi siciliani – 1 costa di sedano a pezzi – mettere da parte le foglioline del sedano – 1 carota tritata – ½ litro di salsa di pomodoro – 1 cipolla affettata – gr.300 di patate tagliate a tocchetti – gr.15 di uva passa – un pugno di farina – sale – peperoncino.
 
Procedimento: Dai un velo di farina al pescestocco tagliato a pezzi In una capace padella metti a rosolare la cipolla, il sedano, le carote.. Aggiungi il pesce e soffriggi per qualche secondo, rigiralo e continua a soffriggere per un attimo. Unisci la salsa densa diluita con quasi un bicchiere di acqua fino a quasi coprire il pesce. Metti ora l'uva passa, il peperoncino e aggiusta di sale, dopo 20 minuti metti le patate.
 
Cuoci per un' oretta abbondante a fuoco lento, non mescolare, ma sposta delicatamente i pezzi col cucchiaio di legno o scuoti la padella perché il pesce non si attacchi al fondo. Ora è il momento di aggiungere le olive, i capperi, le foglie del sedano e cuoci per un'altra mezz' ora.
 
A sugo pronto servi con un goccio di olio sopra. Il sugo lo puoi utilizzare spadellandolo con degli spaghetti scolati al dente. Gustati un primo ed un secondo da fare impazzire le papille gustative.
 
Involtini 'i pisci spata (in italiano: Involtini di pesce spada)
 
Ricetta di media difficoltà per 3 persone
 
Ingredienti: gr.550 di pesce spada tagliato a fettine sottili – gr.200 di pangrattato – gr.70 di pecorino grattugiato (si può sostituire con parmigiano grattugiato) – gr.100 di pesce spada bollito e tagliato a tocchettini – aglio tritato – 1 cucchiaio di capperi tritati – 10 olive verdi tritati – prezzemolo tritato – un pomodoro maturo a pezzetti o in alternativa un cucchiaio di salsa di pomodoro – 3 cucchiai di olio di oliva – sale – peperoncino.
 
Procedimento: Prepara un composto con tutti gli ingredienti elencati sopra amalgamandoli bene e condendoli con l'olio. Metti con un cucchiaio l'impasto su ogni fettina di pesce, arrotola e chiudile con uno stecchino. Arrostisci le braciole sulla brace e condisci col salmoriglio. In alternativa li puoi cucinare alla “ghiotta” (vedi la ricetta del pescestocco)
 
Sasizza 'o zucu (in italiano: salsiccia siciliana al sugo)
 
Ricetta di media difficoltà per 2 persone
 
Ingredienti: gr.30 di olio extravergine – gr.500 di salsiccia col finocchietto rosolata in olio – 1 pezzo d'osso col midollo – 1 cipolla affettata – gr. 300 di pomodori pelati – 1 cucchiaio di estratto di pomodoro – ½ bicchiere di vino rosso – mazzetto aromatico misto ( rosmarino,salvia,alloro,sedano,basilico) – 1 cucchiaino di zucchero – gr. 200 di piselli – gr.300 di patate a tocchetti rosolate in olio – sale – peperoncino (a gradimento )
 
Procedimento: Rosola prima la salsiccia e mettila da parte, fai lo stesso con le patate. In un tegame capiente metti a rosolare la cipolla, aggiungi i pomodori, il mazzetto aromatico, l'estratto di pomodoro diluito nel vino rosso. Cuoci per una decina di minuti. Metti ora la salsiccia e l'osso. Aggiusta di sale, dai il peperoncino e aggiungi acqua in quantità da coprire a pelo il tutto. Incoperchia e cuoci dolcemente per 45 minuti.
 
Aggiungi le patate, i piselli, assaggia e se c'è bisogno metti lo zucchero.
 
Porta a termine la cottura cuocendo per una altra mezz'oretta. Il sugo con un pezzo di salsiccia sbriciolata lo puoi utilizzare su dei maccheroni fatti in casa o dei rigatoni grossi di carnevale. Informaggia con ricotta salata grattugiata.
Gustati i colori, i sapori e i profumi isolani.
 
Brodu di pisci o fumetto (in italiano: brodo di pesce alla siciliana)
 
Ricetta di semplice difficoltà per 2 persone
 
Ingredienti: gr. 200 di lische e teste pulite senza branchie di pesce, 2 cucchiai di olio extravergine, 1/4 cipolla affettata, ½ carota, 1 gambo di prezzemolo,1/4 di vino bianco secco,1 pizzico di peperoncino, 1 costola di sedano,1/2 l. di acqua, sale.
 
Procedimento: Metti a rosolare in un tegame con l'olio la cipolla, aggiungi le lische e le teste di pesce, spuma col vino, metti tutti gli altri ingredienti nel tegame ed infine l'acqua. Fai bollire per ½ ora il brodo schiumando di tanto in tanto.
 
Passa il tutto al passaverdure filtrando il brodo ottenuto.
 
Zuppa di pisci (in italiano: Zuppa di pesce alla siciliana)
 
Ricetta di media difficoltà per 2 persone
 
Ingredienti: gr. 250 di pomodori maturi senza semi spezzetati, un gambo di prezzemolo tritato, 1 spicchio d'aglio, ¼ di cipolla affettata, 2 cucchiai di olio extravergine, peperoncino un pizzico, ¼ di bicchiere di vino bianco, gr. 800 di pesce assortito, gr. 150 di cozze, gr.100 di gamberetti sgusciati, sale, 4 fette di pane tostate.
 
Procedimento: Squama,pulisci, dilisca i pesci ( le lische e la testa le userai per fare il fumetto ). Fai aprire le cozze pulite in un padellino, elimina qualche guscio, metti da parte i molluschi. Nel padellino rosola per due minuti con dell'olio di oliva i gamberetti. Metti in una casseruola di terracotta tutti gli ingredienti eccettuate le fette di pane, adagia sopra il pesce, le cozze con e senza gusci, i gamberetti, finisci col vino, l'olio e copri con del fumetto di pesce (vedi la ricetta).
 
Copri la casseruola con una pellicola di alluminio o carta forno. Incoperchia il tutto e passa in forno preriscaldato per 40 minuti circa. Metti le fette di pane nei piatti e copri con la zuppa. Se vuoi prendi un poco di zuppa col brodo, la metti in una padella e condisci amalgamando bene delle linguine scolate al dente.
 
'U Maccu di favi (in italiano: Macco di fave)
 
Ricetta di media difficoltà per 2 persone
 
Ingredienti: olio extravergine d'oliva – gr.200 di spaghetti spezzati o ditali – gr.400 di fave secche – 2 pomodori – cipolla – finocchio selvatico -- sale – peperoncino ( se vuoi).
 
Procedimento: Metti a bagno per tutta la notte le fave secche sgusciate. Cuocile con la cipolla, i pomodori, il finocchio selvatico ,aggiusta di sale e se c'è bisogno aggiungi acqua. A cottura quasi ultimata mettici la pasta e finisci di cuocere mescolando col cucchiaio di legno, aggiungi abbondante olio e servi. Piatto tipico invernale
 
 
 
 
 
share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 672 volte
Articoli correlati (da tag)