back to » Escursioni

Escursioni

Eruzione dell'Etna per Villa Almoezia Eruzione dell'Etna per Villa Almoezia frankmanga per Villa Almoezia
Mercoledì, 14 Gennaio 2015 12:31
(0 Voti)
Scritto da  Sebastiano

I consigli di Sebastiano per andare al mare a piedi ( ma se abbiamo premura è meglio prendere il bus a 100 metri dalla villa).

Per chi vuole scarpinare, consumando qualche chilo di troppo e un paio di scarpe :

Da villa Almoezia, andiamo a sinistra fino ad arrivare, circa 100metri dopo, alla chiesa della Madonna Rocca, sulla sinistra imbocchiamo la via Crucis ,500 gradini su una vista mozzafiato ci porteranno sulla via circonvallazione che attraverseremo e altre scalette ci immetteranno sul turbolento Corso Umberto, da qui prendiamo a sinistra e uscendo da Porta Messina andiamo sulla destra nella via Pirandello, arrivati alla funivia  la prendiamo se abbiamo premura oppure accanto ad essa ci sono delle scalette che ci porteranno in basso vicino al parcheggio di Porta Pasquale e sulla destra prendiamo la via che rasenta il campo sportivo ,500 metri dopo troviamo una piazza un po’ trascurata ,qui non dimentichiamo di fare delle stupende foto sull’Isola e sul Capo Taormina dall’alto. Poi continuiamo con le scale ,tanto per cambiare,che  ci portano direttamente sulla nazionale 114, da qui le scalette di fronte ci porteranno dritti all’isolotto agognato.

Terminata la visita, se non ci siamo stancati, dopo un bagno rigenerante, risaliamo e arrivati sulla nazionale andiamo a destra e 100 metri più avanti sulla destra troviamo altre scalette che ci porteranno nella sofisticata baia di Mazzarò , qui non pensiamo di essere a Giardini o a Rimini ,spiagge caotiche, ma siamo in una delle più spiagge “in” d’Italia.

 

Finita la visita risaliamo e un pochino più in basso troviamo lo spiazzale della funivia ,qui ,se vogliamo ,pigliamo la funivia e risaliamo al centro , dove o continueremo la visita alla città o ritorneremo a villa Almoezia dalla via Crucis,oppure dallo spiazzale della funivia prenderemo il bus dell’ATM che ci porterà direttamente a villa Almoezia.

 

Escursioni in barca

Sia da  Spisone , sia da Mazzarò , sia da isola Bella i barcaioli del luogo organizzano escursioni in barca che possono durare circa 2 o 3 ore, i prezzi possono variare dai 10 euro in su e spesso a bordo offrono anche da bere ,ti portano a vedere la grotta azzurra sotto il capo S. Andrea , navigazione intorno all’isola ,i faraglioni,  la grotta delle conchiglie, grotta dell’Amore , lo scoglio del ficodindia il capo Taormina ed infine la baia di Naxos.

 

Poi una cosa che vi farà piacere è l’invito dei barcaioli a tuffarvi in quel mare cristallino, un’ esperienza da non perdere!

 

Bove Marino

Da Porta Messina si prende la via S. Pancrazio e si percorre per 500 metri  fino ad arrivare al cimitero, da qui sulla destra c’è una scala che porta al “Piano Porto” e da qui al Bove Marino ,tempo  impiegato circa 15 minuti.

Se prendiamo la  strada ,direzione Catania , arriviamo a Mazzarò e alla funivia per Taormina.

Scendiamo in  spiaggia che  è  piccola ,con scogli e ciotolato grosso ,se andiamo a destra  per circa 300 metri , arriviamo alla baia delle Sirene se andiamo a sinistra per circa 300 metri arriviamo a Spisone.

 

Mazzeo

Dal Bove Marino ,direzione Messina , si percorrono circa 1500 metri e sulla destra, dopo il Caparena Hotel, c’è la scaletta che porta a Mazzeo.

 

La spiaggia è grande con sabbia a chicchi di riso ,bella e ariosa, ci sono sia i lidi che la spiaggia libera.

 

Spisone

Dal Bove Marino ,direzione Messina , si percorrono circa 500 metri e sulla destra c’è una scaletta che porta a Spisone

 

La spiaggia è spaziosa, la sabbia è a chicchi di riso, numerosi sono i lidi , ci sono anche porzioni di spiaggia libera.

 

Villagonia

Dalla via Crucis scendiamo sul Corso Umberto, da qui accanto alla piazza  S. Agostino percorriamo il vico Teofane Cerameo e subito dopo la scesa Bastione, attraversiamo via Roma e scendiamo le scale della panoramica via Madonna delle Grazie fino al arrivare al mare , tempo impiegato circa 15 minuti.

La spiaggia è grande ed arriva a sinistra fino al Capo Taormina e sulla destra arriva fino a Naxos.

 

E’ un misto di ciotolati e sabbia a chicchi di riso, c’è un solo stabilimento balneare, non è molto frequentata, perché non publicizzata ,perciò è molto tranquilla ,poi se andiamo a destra , ci sono degli enormi massi frangiflutti che formano delle piccole baie nascoste agli occhi indiscreti , poi  se facciamo circa 300 metri abbiamo una spiaggia a sabbia fine , non frequentata ,perché bisogna andare solo a piedi.

 

 

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 693 volte
Articoli correlati (da tag)

commenti

showing 1 commento

Lascia un commento